Piano Astrale

Il piano astrale é la dimensione dei sogni e del pensiero. La materia di cui è fatta questa dimensione (anche se materia è un termine scorretto perchè non c’è nulla di materiale) prende forma assecondando i pensieri. Quello che noi proviamo durante un sogno è materia astrale che si modella secondo ciò che pensiamo e che riusciamo a vedere perchè anche la nostra mente si trova lì.

Ci sono due modi per accedere al piano astrale, il più comune è tramite il sogno, in cui la nostra mente si separa dal corpo e viaggia fino al piano astrale modellandolo. Nel sogno è possibile viaggiare nel piano astrale ma non è possibile controllare le esperienze, come forma di difesa la nostra mente torna nel proprio corpo svegliandoci se dovesse incontrare qualcosa di pericoloso, come un demone o un incubo terribile.

L’altro modo di accedere al piano astrale è tramite la meditazione profonda. Con questa tecnica è possibile rimanere coscienti mentre si è nell’altra dimensione. Siccome però guardare direttamente nel piano astrale equivarrebbe a sperimentare tutti i sogni e gli incubi di tutti gli individui e nessuno potrebbe resistere a una tale esperienza, la meditazione crea un ambiente familiare a chi sta trasferendo la mente così da creare una esperienza sopportabile.
Con la meditazione è possibile mantenere i ricordi di ciò che si è visto e permette di dialogare con altri esseri che sono nel piano astrale.

Siccome le menti si trasferiscono nel piano astrale quando abbandonano il corpo ciò succede anche alla morte di un individuo. Se la mente non è forte dopo qualche tempo svanirà e perderà la propria individualità, se invece in vita possedeva una forte volontà nel piano astrale continuerà ad esistere, inoltre in base al suo allineamento morale migrerà verso il piano divino verso cui è più affine.

Sul piano astrale è possibile trovare anche Angeli e Demoni di passaggio. I demoni per loro natura tentano di corrompere o possedere le menti di chi si trova sul piano astrale, anche se spesso al primo contatto ci si sveglia così da scappare al demone, mentre la meditazione crea una difesa contro le aggressioni. Può comunque succedere che un demoni si aggrappi a una mente e torni con essa nel corpo e se il demone è forte potrebbe addirittura prenderne il controllo. Gli angeli invece si accordano sempre con l’individuo che potrebbe prestargli il corpo se condivide lo scopo dell’angelo.

Piano Astrale e Piano Materiale sono sovrapposti in modo variabile da zona a zona. La conseguenza principale di ciò è la magia per come viene sperimentata sul piano materiale. Infatti la mente di un mago può manipolare il piano astrale al punto da farlo interagire col piano materiale modificando quest’ultimo secondo i suoi desideri.
Più i due piani sono sovrapposti e più effetti saranno ottenibili dal mago, ammesso che abbia la tecnica e la volontà per farlo.

Si dice che l’Etherium sia materia del piano astrale cristallizzata, così si spiegherebbe il suo ruolo di catalizzatore per ogni reazione a la sua affinità magica

Piano Astrale

Cronache di Antan pirri