Lasevot

Lo Stato di Lasevot è una nazione del continente di Tilos.
Bandiere5
  • La bandiera di Lasevot è composta da nove strisce orizzontali di eguali dimensioni a colori alterni rosso e nero.La prima striscia partendo dall’alto è color nero. Nell’angolo superiore sul lato dell’asta è presente un quadrato, color nero anch’esso, con una croce rossa al centro.
Forma di Governo
  • Lasevot è un’autocrazia è governata da sua Eccellenza il Generale Eugenio Da Beller. Sua Eccellenza detiene un potere assoluto. Il Generale è capo del Governo, la nomina e la revoca dei ministri è a discrezione del Generale; può legiferare in quanto basta la sua firma per promulgare qualsiasi legge, inoltre detiene il potere giudiziario in quanto è il massimo grado di giustizia possibile nello Stato.
    Formalmente la vecchia Costituzione, che era stata approvata dal Re dopo la Grande Guerra e rendeva la Monarchia da assoluta (pre bellica) a Monarchia Parlamentare (post bellica), è stata sospesa, così come quella Repubblicana, e da quando è salito al potere, Sua Eccellenza sì è autonominato come protettore della Corona e sta riscrivendo una nuova costituzione.
Origini
Situazione attuale
  • Due anni e mezzo fa è finita la Monarchia, dopo una sollevazione popolare che ha portato la famiglia reale a fuggire. Alcuni capi dei rivoltosi si sono organizzati fondando una Repubblica Democratica, la quale avrebbe dovuto portare pace e stabilità alla Nazione di Lasevot. Circa sei mesi dopo la fuga dei reali si sono tenute le prime libere elezioni a suffragio universale che hanno portato alla vittoria del Partito Socialista. Questa vittoria però era osteggiata dalle vecchie alte cariche dello Stato Monarchico le quali si sono organizzate ed hanno messo a punto un golpe militare capeggiato dal Generale Da Beller, il quale da allora governa come Protettore della Corona, infatti per far accettare al popolo il suo nuovo corso degli eventi, sua Eccellenza il Generale De Beller si è presentato come restauratore del vecchio ordine, in attesa di una persona degna da poter reclamare il trono.
    Nel frattempo la vecchia famiglia reale, la dinastia dei Trosomero, si è rifugiata presso l’ Impero di Hegelberg, il legittimo pretendente al trono, il giovane Pablo Valentìn De Trosomero ( – ancora vivente) attualemnte è ospite presso la corte Imperiale.
    I vertici della breve Repubblica Democratica invece, sono stati esiliati ed hanno trovato rifugio presso la Repubblica di Velishir.
Personaggi degni di nota
Luoghi degni di nota

Lasevot

Cronache di Antan Mitch84