Viktor Ludwig von Kolowrat

Description:

Razza: Umano
Età: 28 Peso:70 Altezza:185 Occhi:Verdi Capelli:Castano chiro
Segno Astrale: Il Guardiano

CARATTERISTICHE Valore Mod Bonus
Forza 33 +3 +6
Destrezza 31 +3 +6
Costituzione 30 +3 +6
Intelligenza 31 +3 +6
Volontà 35 +3 +7
Carisma 33 +3 +6
Percezione 33 +3 +6

TALENTI

  • Etichetta
  • Competenza spada/pistola
  • Magia III
  • Decadenza
BILITA’ Caratteristiche Totale Addestramento Bonus Varie Usi
Incanalare int+vol 33 20 +13
Senso Magico int+per 32 20 +12
Parlare lingue arcane int+int 32 20 +12
AC Scherma des+int 32 20 +12
Cavalcare des+int 32 20 +12
AC Asta for+des 32 20 +12
AC Pistola des+per 32 20 +12
AC Aikido des+per 22 10 +12
Magia Elementalismo int+vol 33 20 +13 x
FERITE Pen.
Leggere (0-3) 0
Medie (4-6) -5
Gravi (7-9) -10
Critiche (10-12) -20
Fatali (13+) KO
CONTATTI Punti Caratteristiche
Maximilian Heinrich Von Flaxer Max 1+5+2+20+10=38 Ha delle connessioni con l’esercito ed è un alto ufficiale, può offrire favori ed è affidabile
Hans Leo Lechner Hans 1+(-5)+5=6 E’ dubbio ma ha un gruppo di abilità
Regina Leni Nina 1+10+20=31 Può offrire favori ed è affidabile
Lachish Brakt 1+2+20=23 E’ un banchiere e può offrire favori
Bio:

Viktor nasce come secondo di tre figli della nobile casata dei Von Kolowrat. La sua carriera, così come vuole la tradizione dell’Impero, doveva essere di tipo militare, infatti fù presto allontanato dalla famiglia per studiare nell’accademia militare, dove conobbe il giovane Maximilian Von Flaxer, rampollo di un’altra nobile casata e con cui instaurò una relazione fraterna legata sull’amicizia e il rispetto.
All’età di 20 anni una volta uscito dall’accademia però, disattendendo a tutte le aspettative, lasciò l’esercito con il grado di Capitano e decise di dedicarsi agli affari. Durante gli ultimi anni della Grande Guerra si dedicò a tessere una serie di contatti per poter approfittare della sicura ripresa che ci sarebbe stata al termine della Guerra stessa.
Un anno dopo il termine della Guerra decise quindi di mettersi in affari con Hans Leo Lechner per avviare un’impresa di meccanica, ma essendo un nobile e militare dovette scontrarsi con la realtà del mondo, finendo per fallire nel giro di due anni.
Nell’ultimo periodo, prima di portare i libri in tribunale, iniziò la discesa di Viktor, inizialmente conobbe Lachish Brakt, un banchiere halfling, cercando di ottenere prestiti legali per salvare l’azienda, infine, provando per vie meno consone ad un giovane nobile finì, per sua fortuna, per conoscere Nina, una giovane prostituta che prese a cuore la situazione del giovane Viktor e quantomeno gli salvò la vita dalla brutta situazione in cui si era infilato.
In tutto questo suo padre, il Nobile Joseph Von Kolowrat, appena lasciata l’accademia decise di disconoscere il figlio fino a quando questi non avesse deciso di rientrare nell’alveo naturale che gli era destinato. L’unico contatto con la famiglia rimane la sorellina minore, Charlotte.

Joseph Heinrich Ludwig Von Kolowrat - Ludovica Hauseiche
431-ancora vivente - 434-ancora vivente
Maximilian Ludwig Von Kolowrat-Hauseiche - Viktor Ludwig Von Kolowrat - Charlotte Amalia Von Kolowrat
455-ancora vivente - 457-ancora vivente - 463-ancora vivente

Viktor Ludwig von Kolowrat

Cronache di Antan Mitch84