Cronache di Antan

Indagini

Dopo esservi congedati dagli Inferiori con la promessa che le interferenze con la loro esistenza nel sottosuolo sarebbero state minime vi recate in superficie, camuffando il bottino raccolto e inventando la storia di una bestia sotterranea che ha divorato i minatori. La storia funziona, il direttore della miniera vi offre assistenza ma voi preferite prendere il primo treno per la capitale. Vi incontrate con Lord Greystorm al quale raccontate la verità degli avvenimenti mentre lui organizza i soccorsi per i feriti.

Ricevete il compenso per la missione compiuta, e vi interrogate sulle prossime mosse da fare. Greystorm è dell’opinione che un casus belli come questo sia pericoloso ma soprattutto prematuro. Sebbene Befu sia pericolosa al momento non ci sono ancora prove del suo coinvolgimento nelle attività dell’ Occhio di Varga. Nel frattempo voi rimanete nella sua villa per la convalescenza indagando per i fatti vostri.

Jossen Beisser si informa presso i suoi contatti fra i contrabbandieri e scopre che le vendite di etherium sono crollate negli ultimi tempi e si mormora ceh diversi gruppi criminali sono alla ricerca di alcuni artefatti ceh in antichità erano in grado di dominare il Nemico.

Jacob Arreniel Indaga sugli estratti alchemici e sui campioni di sangue presi dalle cavie e scopre che le mutazioni erano dovute in parte al sangue delle bestie del Nemico

Garet Dahl legge i diari degli esperimenti dei maghi e le lettere con gli ordini firmati Orso, Leone e Aquila. Viene a scoprire che fra gli ordini c’erano anche aggiornamenti sulle operazioni in corso su Alkaid per destabilizzare il governo delle colonie. Vi ricordate che presso la tomba del XXIII Saggio uno dei ribelli aveva un dente avelenato esattamente come le guardie dei maghi nel sottosuolo. Inoltre in una lettera legge di un rapporto di missione in cui una certa “mappa per il flagello nero” sia stata loro soffiata di mano proprio durante le operazioni di recupero. Questo particolare vi fa pensare al cilindro metallico trovato nella tomba su Alkaid che avete scoperto essere un contenitre con una mappa disegnata sopra.

Isara studia le proprietà dei funghi sotterranie e scopre che è possibile estrare una neurotossina, ma che in concertazioni estremamente basse può paralizzare una vittima. Inoltre dai tomi magici trafugati scopre il rituale per evocare un famiglio demoniaco, anche se ci dovrà studiare dsopra ancora parecchio.

Kimon Kelk compie indagini parallele presso il dipardimeto investigativo della capitale, usando le sue chiavi d’accesso e i macchinari all’avanguardia nella ricerca dati viene a scoprire che sono stati compiuti diversi crimini violenti (per lo più sparizioni e rapimenti) che potrebbero coinvolegere la magia. Confrontando le scale dei tempi sembra confermata l’ipotesi che l’Occhio abbia rapito alcuni individui per fare i suoi esperimenti, per poi volgere verso gli inferiori e le loro abbondanti riserve di etherium.

Matrius contatta il suo culto nel tempio della capitale, svela che l’Occhio di Varga è attivo e chiede aiuto. Il sacerdote anziano promette l’invio di alcune squadre di monaci guerrieri che resteranno nella capitale fino a che non ci sarà bisogno di loro.

Natan invece rimane nella villa di Greystorm d addestrare un gruppo di guardie scelte, che diventeranno una squadra d’assalto d’elite.

Ophelia Agathe Fermond contatta l’ambasciatore del principato e le spiega per sommi capi la situazione. Contemporaneamente si informa su eventuali sviluppi negli studi della tavoletta e del cilindro ma ancora non c’è stato nessun progresso.

Runald Meor si concentra sul progetto dell’esoscheletro e crea il Mark II, è ancora sulla carta ma promette meglio del precedente modello, di cui aveeva venduto i diritti.

Viktor Ludwig von Kolowrat contatta il suo amico ufficiale e scopre che sebbene non sia stta dichiarata l’allerta generale ci sono stati movimenti di truppe e i beni strategici necessari alla guerra stanno venendo stoccati come in previsione di un massiccio utilizzo.

Comments

pirri

I'm sorry, but we no longer support this web browser. Please upgrade your browser or install Chrome or Firefox to enjoy the full functionality of this site.